Condizioni

Diritto di recesso o esclusione dello stesso ai sensi dell’articolo 5 comma 3.

Ai sensi dell’art. 64 del D.lgs 206/2005 il cliente (consumatore privato, ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attivita professionale, ovvero non effettua l’acquisto indicando Partita IVA) ha diritto di recedere dal contratto stipulato a distanza, per qualsiasi ragione entro 14 giorni lavorativi decorrente dal giorno del ricevimento della merce, tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo web https://webtwo.it . Si consiglia di inviare anche un’e-mail all’indirizzo info@webtwo.it esplicitando la volontà di usufruire del diritto di recesso in modo da ricevere indicazioni e supporto in merito. Tale comunicazione DEVE contenere i dati necessari ad individuare l’ordine effettuato, la volonta’ di rinunciare all’acquisto e il bene o i beni per i quali si intende esercitare il diritto di recesso, allegando copia del relativo documento fiscale.
Il Cliente non puo’ esercitare il diritto di recesso quando:

a) sia eseguita una fornitura di beni confezionati su misura, personalizzati o che, per loro natura non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente

b) il cui mancato ritiro della merce ordinata sia imputabile all’assenza del cliente dal luogo di consegna o comunque al suo ritardo o alla sua negligenza

c) i prodotti consegnati sigillati siano stati aperti dal cliente

In ogni caso il diritto di recesso e’ applicabile solo alle persone fisiche che agisce per scopi estranei all’attivita’ imprenditoriale, commerciale, artigianale e o professionale eventualmente svolta.

Modalita’ e tempi di restituzione (guasti) o tempi di diritto del recesso.

Il Cliente e’ tenuto a restituire la merce completa e senza alcuna mancanza (manuale,software, accessori a corredo). In nessun caso verranno accettati, prodotti con manomissioni, con guasti, carenti degli accessori a corredo, usati o provaticomunque prodotti in cui e’ stato aperto il sigillo della confezione. Il cliente si impegna a restiruire la merce a proprie cure e spese. In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto di ritorno, il fornitore comunichera’ entro il giorno lavorativo successivo al ricevimento del bene al cliente il danno, per poter chiedere tempestivamente danni nei confronti del corriere da lui scelto ed ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato). In questo caso il prodotto verra’ rispedito al cliente con le spese di spedizione a suo carico e verra’ annullata la richiesta di recesso. Il cliente manleva Webtwo s.r.l.s. per ogni eventuale danno subito al bene o ai bene restituiti con spedizioni non assicurate
All’arrivo della merce presso la nostra sede verra’ esaminata da tecnico specializzato per valutare eventuali danni e/o manomissioni non derivanti dal trasporto. Qualora l’imballo originale risulti aperto o rovinato provvederemo a trattenere del rimborso dovuto una percentuale con un minimo del 20% del valore dello stesso, quale contributo alle spese di ripristino della merce.

Acquisti con partita iva

In ogni caso non esiste il diritto di recesso per acquisti fatti con partita iva, per acquisti inferiori a 26 euro, e per servizi di cui si e’ gia’ usufruito e non si applicano:

– alla costruzione, vendita, e locazione di beni immobili;
– alla fornitura di prodotti alimentari o di uso corrente consegnati con scadenza regolare;
– alle assicurazioni ;
– agli strumenti finanziari
– a servizi che sono gia’ in erogazione.

 

torna su

Garanzia

GARANZIA LEGALE – I DIRITTI DEL CONSUMATORE

• CHI HA DIRITTO ALLA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
Qualunque persona fisica che acquisti un bene di consumo. Gli acquisti effettuati nell’ambito della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, con l’indicazione della partita IVA, sono esclusi dall’applicazione della garanzia legale di conformità (art. 3 del Codice del Consumo).

• IN QUALI CASI SI HA DIRITTO ALLA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
I prodotti che al momento dell’acquisto presentino vizi di conformità sono coperti dalla garanzia legale offerta dal venditore per un periodo di 24 mesi dalla consegna del bene stesso (art. 132 del Codice del Consumo).
Il consumatore deve denunciare i vizi di conformità entro due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. Ne consegue che il consumatore ha diritto di richiedere la garanzia legale fino a 26 mesi dall’acquisto.
Sussiste un difetto di conformità quando il bene acquistato:
– non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo
– non è conforme alla descrizione fatta
– non possiede le qualità del bene presentato come campione o modello
– non presenta le qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, anche tenuto conto della natura del bene e/o della sua pubblicità
– non è idoneo all’uso particolare voluto dal consumatore e dichiarato dal venditore.

• IN COSA CONSISTE LA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
L’art. 130 del Codice del Consumo prevede che, nel caso in cui il prodotto acquistato presenti un vizio di conformità, il consumatore abbia diritto di richiedere al venditore la riparazione o la sostituzione del bene, senza spese. La scelta tra i due rimedi spetta al consumatore, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altra alternativa disponibile.
Se la riparazione o la sostituzione dovessero risultare impossibili o eccessivamente onerose, il venditore non vi abbia provveduto entro un congruo termine oppure la sostituzione o riparazione precedentemente effettuata abbia arrecato notevoli inconvenienti al consumatore, questi potrà chiedere, a sua scelta, al venditore una riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto.
Nel determinare l’importo della riduzione o la somma da restituire si dovrà tenere conto dell’uso del bene.
Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile – o è eccessivamente oneroso – esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione non dà diritto alla risoluzione del contratto.

• COSA DEVE FARE IL CONSUMATORE PER ATTIVARE LA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
Entro due mesi dalla scoperta del difetto, il consumatore deve recarsi nel punto vendita e deve consegnare il prodotto difettoso, esibendo il relativo scontrino d’acquisto.
Il punto vendita prenderà in consegna il prodotto e rilascerà al consumatore un modulo di ricevuta, che indicherà il termine massimo di 60 giorni entro cui verranno effettuate la riparazione o sostituzione.
Entro i successivi 7 giorni, il punto vendita invierà il prodotto al Centro Assistenza Tecnica autorizzato dal produttore (“CAT”) che verificherà l’esistenza di un vizio di conformità e, in caso positivo, effettuerà la riparazione, senza spese a carico del consumatore.
Ove il CAT accerti che non sussiste alcun vizio di conformità, il punto vendita provvederà ad informare prontamente il consumatore, comunicandogli il preventivo dei costi e dei tempi necessari per l’eventuale riparazione (da effettuarsi a spese del consumatore).

• I DIFETTI DI INSTALLAZIONE SONO COPERTI DALLA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
La garanzia legale copre il difetto di conformità derivante dall’imperfetta installazione del bene di consumo quando l’installazione è compresa nel contratto di vendita ed è stata effettuata dal venditore o sotto la sua responsabilità o quando il prodotto, concepito per essere installato dal consumatore, è stato installato in modo non corretto a causa di una carenza delle istruzioni di installazione.

torna su

Privacy e Sicurezza (D.L. 196/2003).

Trattamento dei dati personali.

I dati personali forniti dal cliente verranno trattati con mezzi elettronici e cartacei da WEBTWO  nel rispetto della normativa sulla privacy esclusivamente per le finalita’ all’esecuzione del contratto in essere, per comunicazioni che dovessero rendersi necessarie e per l’invio di eventuali offerte a mezzo email. Il cliente potra’ in ogni momento modificare i propri dati ed avere accesso agli essi di cui all’art.7 D.lsg. 196/2003.

torna su

Spedizioni

Spese e modalita’ di consegna.

Le spese di consegna per i prodotti vengono calcolate in base a peso, ingombro e destinazione dei pacchi. Tali spese saranno visualizzate nel carrello al momento della compilazione dell’ordine.
Qualora il peso o le dimensioni dei prodotti ordinati non rientrano nel “forfait trasporto” indicato, sarete ricontattati dal fornitore che vi comunichera’ il nuovo importo per il trasporto.

I prodotti verranno consegnati dal fornitore al cliente all’indirizzo fornito in fase di registrazione o ad un eventuale indirizzo di recapito fornito al momento dell’ordine. La spedizione avverra’ a mezzo del corriere da voi scelto al momento dell’ordine. Al momento della spedizione della merce verra’ inviata una e-mail al cliente in cui sara’ indicata il numero della spedizione. E’ comunque esclusa ogni responsabilita’ del fornitore per eventuali disservizi, ritardi o omissioni nelle consegne, imputabili a caso fortuito o forza maggiore. E’ altresi’ OBBLIGO del cliente controllare l’integrita’ dei pacchi al momento della consegna e di segnalare sulla bolla del corriere e tempestivamente a mezzo email o fax al fornitore, eventuali mancanze di colli o eventuali difformita’. Qualora la spedizione sia stata accettata senza riserve, non sara’ possibile avere diritto a nessun tipo di risarcimento o reintegro merce..

 

I Corrieri SDA
La consegna e’ effettuata in 24/48 ore. Sara’ possibile monitorare lo stato della spedizione attraverso il sito www.sda.it inserendo il codice di ricerca spedizioni. Se al momento della consegna nessuno e’ presente, il corriere lascera’ un avviso cartaceo e tentera’ la consegna il giorno successivo. La merce restera’ presso la filiale del corriere fino ad un massimo di 3 giorni prima di essere rispedita al fornitore. La consegna viene effettuata al piano stradale. Il Cliente potra’ contattare il numero di telefono SDA 199.113.366 per maggiori informazioni sulla spedizione o giacenza.