Dodocool DP13, il Powerbank anche per i notebook

In un mondo in cui la tecnologia raggiunge sempre più livelli inaspettati, è raro che non si disponga di un Power Bank per ricaricare i propri dispositivi. Tra questi vale la pena senza ombra di dubbio considerare Dodocool DP13. Con una capacità di 20.100 mAh e compatibile con la tecnologia USB PD, promette di caricare qualsiasi dispositivo, anche quelli più esigenti. Imballato in una piccola scatola di cartone di migliore qualità, Dodocool DP13 arriva accompagnato dal manuale d’uso e una coppia di fili USB di tipo C e collegamento USB con l’attacco micro-USB.

Dodocool DP13 come si presenta

Questo Power Bank è robusto e pesante: tale prodotto, seppure non rientra tra quelli maggiormente maneggevoli, di certo ha una capacità di 20.100 mAh che lo rende prezioso. Riuscire a realizzare un apparecchio più piccolo con le stesse caratteristiche, non è certo facile! Le sue specifiche dimensioni sono di 188 x 66 x 23,4 millimetri, mentre il peso è di 486 grammi. Questa grandezza può essere un deterrente per alcuni utenti che portano il power bank spesso in tasca. Invece, non è un problema trasportarlo in uno zaino oppure in una borsa.

Su uno dei suoi lati, troviamo una coppia di porte USB Type-A convenzionali che offrono una potenza in uscita CC di 5V / 2.4A , mentre la porta USB Type-C è presente nel lato opposto: è davvero importante che ci sia così da garantire maggiore connettività. Su di un lato, esso offre un’uscita DC parte del 5V / 3A per raggiungere il 20V / 2.25A , attraverso 9-12V / 3A e 14,5V / 3A . Tutto questo viene realizzato attraverso la tecnologia PD USB (Power Delivery), che consente di erogare la potenza massima 45W ad un dispositivo esterno durante la carica.  Inoltre ha, come quasi sempre per questi dispositivi, un LED per indicare lo stato di carica e un pulsante per attivare il caricamento degli accessori desiderati.

Queste funzioni consentono di caricare completamente i dispositivi come il MacBook 2016, rendendo 6,5 volte carica una batteria da 1.960 mAh di iPhone 7 o console di vario genere. Si noti inoltre che ha protezioni contro il cortocircuito e l’ eccesso di corrente: aspetti fondamentali per evitare problemi.

Opinioni su Dodocool

Un altro aspetto importante è il tempo di ricarica del Dodocool DP13 stesso, che varia a seconda della fonte di alimentazione, e può essere di circa 3 ore con un caricatore USB PD che eroga 30 W, circa 9 ore con un caricabatterie convenzionale di 5V / 2A o fino a 20 ore con una base caricatore 5V / 1A . Non è un problema se non avete intensione di usarlo 24 ore al giorno, perché con un caricabatterie convenzionale sarà sufficiente lasciarlo in corrente durante la notte per ricaricarlo. In breve, Dodocool DP13 è uno dei power bank più potenti e funzionali che possiamo trovare in commercio, grazie ai suoi 20.100 mAh e alla compatibilità con il sistema USB PD. Questo aspetto non è da sottovalutare: il sistema dovrebbe essere il futuro nel mercato degli smartphone.

Possiamo trovarlo in vendita in rete in un prezzo che si aggira intorno ai 60 euro, un prezzo elevato rispetto al tradizionale Power Bank, ma adeguato alle sue prestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *